Metexi e M&M Dog’s Trainers (scuola di educazione Cinofila) presentano “Una Giornata Tra Amici Speciali: Cane e Disabili per la Vita”

- 27 MAGGIO 2007 -
PRESSO IL VIVAIO PROGETTO VERDE
VIA PIAVE, 40 – BARANZATE

METEXI e M&M DOG’S TRAINERS SCUOLA DI EDUCAZIONE CINOFILA

In collaborazione con:
Vivaio PROGETTO VERDE di Marcello Doniselli -
Associazione Culturale METEXI Onlus -
COMPUTER GRAPHIC: Gli Artigiani dell’immagine -

UNA GIORNATA TRA AMICI SPECIALI: CANI E DISABILI PER LA VITA

volantino_27maggio07_pag1.gif

Una giornata all’insegna del rapporto uomo cane, con particolare attenzione all’aspetto relazionale tra cane e disabile.
L’evento sarà articolato con l’arternarsi di prove di lavoro con il cane che passeranno da prove di Obedience e Freestyle alla presentazione del lavoro derivato dal progetto BUON CANE PER DISABILE.

A chi presenzierà con il proprio cane verrà consegnato un numero di iscrizione al CONTEST per il “CANE PIU’ SIMPATICO”, al termine della giornata 5 giudici scelti tra il pubblico eleggeranno il vincitore, che porterà a casa un gradito presente per il suo amico a 4 zampe.


La Giornata si pone inoltre come obbiettivo la raccolta fondi per METEXI Onlus che ha reso possibile la realizzazione del progetto BUON CANE PER DISABILE.


Sarà inoltre presente COMPUTER GRAPHIC: Gli Artigiani dell’immagine che presenterà agli interessati i propri lavori tra cui T-shirt e gadges personalizzati.

Programma della Giornata:

Mattina:
Ore 9,30: Apertura della giornata con la presentazione dell’evento
– Prova di Obedience
– Prova di Freestyle
– Presentazione del lavoro svolto con i ragazzi di METXI Onlus ed i cani (Prova pratica di lavoro).
Ore 13,00: Pausa Pranzo.

Pomeriggio:
Ore 14,00: Ripresa della giornata
– Prova di Obedience
– Prova di Freestyle
– Presentazione del lavoro svolto con i ragazzi di METXI Onlus ed i cani (Prova pratica di lavoro).
Ore 18,30: Chiusura dell’evento con consegna del premio per il cane più simpatico.

CCooss’’èè ll’’OObbeeddiieennccee::

volantino_27maggio07_pag2.gifL’Obedience è una disciplina nata per valutare le doti del cane e la sua capacità di recepire l’addestramento e di inserirsi nella vita sociale.
E’ aperta a tutti i cani di età superiore ai 12 mesi iscritti al Libro genealogico del cane di razza o a un Libro delle origini riconosciuto dalla FCI (Federazione Cinofi la Internazionale) e, nelle classi dove non siano in palio CAC e CACIOB anche ai soggetti non iscritti.
La disciplina dell’Obedience ha come fine di insegnare al cane un comportamento controllato e collaborativo, la disciplina implica infatti una buona armonia cane-conduttore e porta ad un’intesa perfetta anche quando il cane si trovi distante da quest’ultimo.

Cooss’’èè iill FFrreeeessttyyllee::

Intorno agli anni ottanta in Canada alcuni cinofili canadesi e statunitensi che prativavano la disciplina sportiva dell’Obedience, pensarono di utilizzare un sottofondo musicale mentre si allenavano con i loro cani. Questo accorgimento arricchì le prove di Obedience le quali risultarono molto più apprezzate soprattutto dal pubblico che assisteva. Il Freestyle perciò trae le sue origini dalla fusione tra la disciplina dell’Obedience ed i brani misicali

IInn ccoossaa ccoonnssiissttee iill pprrooggeettttoo BBUUOONN CCAANNEE PPEERR DDIISSAABBIILLEE::

E’ un progetto che nasce dall’idea di ottenere dal rapporto disabile cane inconfutabili benefici reciprochi. non si tratta di pet therapy e non si tratta nemmeno di consegna “chiavi in mano” di un 4 zampe pronto per affi ancare qualsiasi persona con handicap fisici. L’obbiettivo prefi ssato: presentare cani assolutamente non preparati a persone diversamente abili, per ottenere risultati utili alla formazione di entrambi, fi nalizzando il cane ad essere un ausilio per il disabile che lo ha preparato.

IIll rriissuullttatto:: ……….VEENIITTEE A VEEDEERRLLO!!

logo_isola_felice.gifmappa_isola_felice.gif

maggio 19, 2007. addestramento cani, associazioni culturali, associazioni disabili, centro cinofilo, cinofili, disabili, disabilità mentale, dog sitter, laboratori culturali, laboratorio cinofili, onlus, provincia di milano, scuola per cani, Senza Categoria. 1 commento.

Disabile rapianto e ridotto in fin di vita, due arresti (da Corriere.it)

 

Disabile rapinato e ridotto fin di vita, due arresti

 

E’ successo a Piazza Armerina, vicino Enna. Uno dei due è un minore. Hanno portato la vittima, un 36enne affetto da un lieve handicap mentale, in campagna, lo hanno colpito con una pietra e poi spinto in una scarpata

La 13enne di Torino suicida «per non soffrire»Lettera Dati

L’uomo, 36, anni è affetto da lieve handicap mentale
Riducono in fin di vita disabile per rapinarlo
Due arrestati. Uno è un minore. Hanno portato la vittima in campagna, lo hanno colpito e poi spinto in una scarpata

 

PIAZZA ARMERINA (ENNA) - Due persone sono state arrestate dai carabinieri di Piazza Armerina con l’accusa di tentato omicidio e rapina in concorso. Si tratta di Giuseppe Gurrera, 28 anni, e P.A.G. 16 anni. I due hanno rapinato e ridotto in fin di vita Giuseppe Sinistra, 36 anni, un uomo affetto da lieve disabilità mentale. La vittima dell’aggressione è stata portata in campagna e colpita ripetutamente al volto con un grosso masso, quindi spinto in una scarpata dove è stato poi abbandonato dai rapinatori nella convinzione che fosse morto. I due malviventi hanno avvicinato Sinistra dopo aver saputo che aveva ritirato la pensione. L’uomo è ora ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Piazza Armerina.

17 aprile 2007

Tratto da Corriere.it

aprile 17, 2007. associazioni culturali, associazioni disabili, disabili, disabilità mentale, Senza Categoria, violenza. Lascia un commento.

Un pò di rassegna stampa: cosa han detto di noi..

Su Disabili.com… (un articolo vecchio):

Articoli “Artisti”
un ragazzo che rideCOMICI DISABILI, UN CORSO TUTTO DA RIDERE
La proposta di Associazione Metexi Onlus e Laboratori Zelig

Dote innata o materia di studio?
La comicità è un talento o un mestiere che si impara? Forse un po’ l’uno e un po’ l’altro. Ne sono convinti al Laboratorio Comico Disabili, messo in piedi a Milano dall’associazione Metexi Onlus e dal sistema di laboratori Zelig.

Il laboratorio prevede di coinvolgere aspiranti comici disabili in un insieme di momenti seminariali periodici (con frequenza settimanale) e di momenti residenziali alla conclusione delle singole fasi, in date e luoghi da definirsi. Punto d’arrivo del progetto è la realizzazione di uno spettacolo originale pensato, realizzato e interpretato dai partecipanti con il supporto di esperti proposti dai laboratori Zelig.
L’idea di base è bissare la prima esperienza di questo genere organizzata dall’associazione Metexi, che ha messo in scena il 7 settembre 2006 presso il teatro Zelig di Milano uno spettacolo conclusivo del percorso intitolato “Cerchiamo volontari disabili per assistenza normodotati”, con il patrocinio della Provincia di Milano.

[…]

La notizia continua su disabili.com

marzo 17, 2007. area zelig, associazioni culturali, associazioni disabili, avviamento al lavoro, disabili, intergazione disabili, laboratori culturali, laboratorio comico, laboratorio comico disabili, laboratorio teatrale, onlus, provincia di milano, teatro, zelig, zelig milano. Lascia un commento.

Il Ministero della Pubblica Istruzione si muove contro il bullismo in classe

Sul sito disabili.com una notizia interessante… sperando che si apra un dibattito serio su questi temi:

‘VALORIZZARE I DOCENTI DI SOSTEGNO CONTRO IL BULLISMO’

un'insegnante di sostegno al lavoro

Continua a interpellare il fenomeno bullismo.
Questa volta affrontiamo il tema non sulla scia di un caso di cronaca, ma a commento delle iniziative del governo in materia, e in particolare dopo la pubblicazione, nel febbraio scorso, delle Linee di indirizzo generali ed azioni a livello nazionale per la prevenzione e la lotta al bullismo.
La lettera che pubblichiamo di seguito ci giunge dal Coordinamento italiano insegnanti di sostegno, e in particolare da Giuseppe Argiolas del Direttivo Nazionale. Ecco l’intervento: Parte il piano antibullismo istituito dal Ministero della Pubblica Istruzione con l’attivazione di un numero verde e l’istituzione di 20 osservatori permanenti regionali.
L’offensiva educativa lanciata dal Ministero contro gli atti di bullismo, teppismo e violenza nelle scuole sembra essere l’unico obbiettivo possibile ed efficace per definire azioni concrete di contrasto e recupero ma dubbi e perplessità permangono.
Alcune considerazioni nascono dall’osservazione del fenomeno e dalla direttiva del Ministerocontinua

L’articolo continua su disabili.com

marzo 17, 2007. associazioni disabili, bullismo, disabili, docenti, docenti di sostegno, insegnanti, insegnanti di sostegno, intergazione disabili, ministero della pubblica istruzione, mobbing, scuola. Lascia un commento.

Il Blog di METEXI da oggi su Technorati..

Technorati Profile

Da oggi anche con Technorati potete seguirci e segnalarci !
Add to Technorati Favorites

Saluti…

marzo 13, 2007. associazioni culturali, associazioni disabili, disabili, laboratori culturali, laboratorio cinofili, laboratorio comico, laboratorio comico disabili, laboratorio teatrale, onlus, Senza Categoria. Lascia un commento.

Ciao Mondo!!! E’ nato il Blog dell’Associazione Culturale Metexi Onlus

logo_metexi.JPG

Associazione Culturale Metexi Onlus

web: www.metexi.orgemail: info@metexi.org
Sede legale: Viale Monza 5120125 – Milano
Tel.: 334.81.33.731

CHI SIAMO:

Siamo un gruppo di persone con diverse esperienze e diverse abilità, che condividono l’idea di autonomia di ogni persona disabile e non. Siamo convinti che unendo i soci con vincoli di amicizia, cooperazione e reciproca comprensione, riusciremo ad abbattere le barriere culturali.

MISSION:

Utilizziamo un laboratorio culturale come un trampolino di lancio per l’integrazione dei disabili nella società.

COSA STIAMO FACENDO:

- Laboratorio addestratori cinofili;

- Interviste ai disabili alla ricerca delle le residue capacità lavorative al fine di dare professionalità agli stessi , perchè possano inserirsi come professionisti sul mercato del lavoro.

COSA ABBIAMO FATTO:

- Abbiamo appena concluso il primo anno del Laboratorio Comico Disabili in collaborazione con AreaZelig , iniziato a settembre 2005 e conclusosi con uno spettacolo andato in scena il 7 settembre 2006 presso il teatro Zelig di Milano, intitolato “Cerchiamo volontari disabili per assistenza normodotati”, con il patrocinio della Provincia di Milano.

I NOSTRI PROGETTI IMMEDIATI:

- Teatro Spettacolo: “Porta un sorriso”;

- Metexi Channel: TV in internet;

- Dogbeach: costituzione centro attività cinofile;

- Editoria online Servizi: convenzioni e costituzioni gruppi di acquisto, trasporti, consulenze professionali.

marzo 3, 2007. area zelig, associazioni culturali, associazioni disabili, avviamento al lavoro, centro cinofilo, cinofili, consulenze professionali, disabili, editoria online, gruppi di acquisto, intergazione disabili, laboratori culturali, laboratorio cinofili, laboratorio comico, laboratorio comico disabili, laboratorio teatrale, onlus, provincia di milano, Senza Categoria, teatro, trasporti, tv, web tv, zelig, zelig milano. 2 commenti.

Ciao mondo!!

Welcome to WordPress.com. This is your first post. Edit or delete it and start blogging!

marzo 3, 2007. Senza Categoria. 1 commento.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.